• Dr. Andrea Rossi

8 CONSIGLI PER PREVENIRE LA GENGIVITE

Aggiornamento: 25 apr 2021

LA GENGIVITE


La gengivite rappresenta un problema molto diffuso nella popolazione generale. Si tratta di un’infiammazione delle gengive conseguente all’accumulo di batteri contenuti nella placca e nel tartaro. Se non curata questa patologia può aggravarsi causando la malattia parodontale (distruzione dei tessuti che sostengono il dente) e/o la retrazione delle gengive (recessioni).


COME POSSO ACCORGERMI DI AVERE UNA GENGIVITE?


L’autodiagnosi di gengivite può essere molto facile ma in alcuni casi può risultare difficoltosa.

In alcune situazioni, infatti, lo stato di infiammazione gengivale è localizzato in zone della bocca che sono difficilmente ispezionabili. Per questo motivo può capitare che alcune persone con importanti infiammazioni gengivali, osservando solo le parti più visibili delle loro gengive, non si accorgano di soffrire di questa malattia.

Per i motivi appena elencati i controlli periodici dal dentista risultano fondamentali per intercettare questa patologia nelle sue fasi più precoci. L’intervallo tra un controllo e il successivo deve sempre essere programmato in base alle necessità individuali di ogni singolo paziente come avviene quotidianamente all’interno del nostro studio.

In ogni caso alcuni segni e sintomi possono a volte permetterci di capire che le nostre gengive sono infiammate:

  • sanguinamenti gengivali;

  • gengive gonfie e rosse;

  • alitosi;

  • sensazione di bruciore in alcune zone.


Infiammazione gengivale diffusa



SI PUÒ PREVENIRE LA GENGIVITE?


La prevenzione è possibile e, come al solito, rappresenta l’arma migliore contro questa patologia. Per prevenire la gengivite risulta fondamentale una corretta cura dell’igiene orale domiciliare (corretta pulizia dei denti e delle gengive a casa) e l’esecuzione di periodiche sedute di igiene orale professionale presso lo studio dentistico. Durante le nostre sedute di igiene, infatti, provvediamo sempre a motivare il paziente all’utilizzo di strumenti e tecniche adatte in base alla sua specifica condizione gengivale.


Sia la gengivite che le sue complicanze (malattia parodontale e recessioni) possono essere curate. Ovviamente il successo maggiore può essere ottenuto prevenendo l’insorgenza di queste complicanze o comunque curandole nelle loro fasi più precoci.


L’adozione di un corretto stile di vita e di una corretta procedura quando si lavano i denti (vedi gli 8 consigli successivi) è fondamentale per prevenire la gengivite ma risulta altrettanto importante sottoporsi a visite di controllo e sedute di igiene orale professionale periodiche per intercettare e risolvere i problemi gengivali nelle loro fasi più precoci evitando così l’insorgenza delle più temute complicanze di questa infiammazione.


8 CONSIGLI PER PREVENIRE LA GENGIVITE:


  1. Spazzola i denti dopo 20-30 minuti dalla fine dei pasti ed almeno due volte al giorno (meglio tre!);

  2. Ogni volta spazzola i denti per almeno 2 minuti senza dimenticare nessuna superficie (lava anche la parte interna ed i denti posteriori!);

  3. Dopo aver spazzolato i denti ricordati di pulire le zone della bocca che lo spazzolino raggiunge più difficilmente utilizzando scovolini e/o filo interdentale;

  4. Se hai in bocca protesi fisse, protesi mobili, impianti o apparecchi ortodontici utilizza tutti gli strumenti e le tecniche che ti abbiamo consigliato per mantenerli puliti;

  5. Pulisci la lingua così da prevenire anche l’alito cattivo;

  6. Termina l’igiene orale con il collutorio che ti abbiamo consigliato;

  7. Riduci o ancora meglio elimina il fumo;

  8. Adotta un’alimentazione sana e corretta limitando bevande e cibi ricchi di zucchero.


PER SAPERNE DI PIÙ SULLA CURA DELLA GENGIVITE E DELLE SUE COMPLICANZE VISITA LE NOSTRE PAGINE:

46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti